Download

|

Porte Corazzate

La prima sicurezza in un edificio, sia esso ad uso abitativo o un’attività commerciale, passa dalla porta, definendo questa i confini tra lo spazio interno e quello esterno e la modalità di accesso per le persone. Sentire lo spazio sicuro è fondamentale per la persona ed è quello che riesce a garantire una porta blindata

Oggi i metodi con cui una porta può essere attaccata sono molteplici,: manuale, meccanico e termico. Le porta corazzata di Bordogna Casseforti è una tutela efficace in tutti e tre i casi, grazie a modelli robusti e certificati secondo lo standard europeo EN 1300 classe B per quanto riguarda le serrature a chiave ed EN 1300 classe A per la combinazione meccanica.

La struttura di una porta blindata

Le porte corazzate presentano le seguenti componenti strutturali:

  • Pannello interno e Pannello esterno. Definiscono l’estetica della porta. 
  • Guarnizioni.
  • Serratura. La componente che più di tutte garantisce la sicurezza, essendo quella che distribuisce e stabilisce l’apertura e la chiusura della porta e, di conseguenza, l’accesso alla struttura abitativa.
  • Fonoassorbenti.
  • Scocca. È l’elemento mobile della porta su cui è installata la serratura.
  • Cerniere. Sono funzionali all’apertura della porta.
  • Telaio. La parte più importante della porta blindata in termini di sicurezza, essendo a diretto contatto con il muro.
  • Controtelaio. È un elemento di congiuntura della porta. 

Le porte blindate di Bordogna Casseforti presentano tutte queste componenti con materiali di qualità come l’acciaio al manganese a protezione dei  meccanismi. Inoltre, sono predisposte barre fisse all’interno battente con funzione antistrappo e sistemi di ribloccaggio automatico.